Le migliori opportunità per i vostri investimenti in appartamenti, ville, terreni

Nel nord est del Brasile le occasioni per divertirsi e ammirare la magia della Natura non mancano. Oggi vi parlo di un posto scoperto quasi casualmente negli anni ’80 e che nel 1981 è diventato Riserva naturale. Si tratta, come avrete già letto dal titolo di questo post, del Parco Nazionale dei Lençóis Maranhenses: 155.000 ettari con un estansione di di 50 km verso l’entroterra, e 70 km di spiagge libere.
Lo potete raggiungere da Fortaleza, con una jeep 4×4 seguendo la costa. L’ingresso al parco è gratuito.

Ma di cosa si tratta? E qui sta la sorpresa, perché il parco è caratterizzato da dune di sabbia bianca che arrivano anche a 40 metri d’altezza, e che vedono al loro interno il formarsi di tanti specchi di acqua dolce (dovute sia all’affluenza di fiumi, sia dalle precipitazioni piovoso. Uno spettacolo naturale che non ha eguali in tutto il mondo e che merita sicuramente una visita. I più famosi di questi specchi d’acqua, o laghetti, come la Lagoa Azul o la Lagoa Bonita, presentano delle acque azzurre e cristalline e sono balneabili. Oltre al parco, ricordatevi di visitare anche i piccoli e suggestivi villaggi di Caburé, Atins e Mandacaru.

Per maggiori informazioni vi consiglio la lettura (ricca anche di Photo Gallery) di questo articolo del Sole24Ore. Clicca qui per andare all’articolo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: